giovedì 10 maggio 2012

Vuole fare la modella?

Ebbene si, mi hanno fatto questa domanda!
Bé non è quello che pensate, 
non ho indossato abiti firmati e non sono salita su nessuna passerella, 
anche perché non avrei avuto i requisiti necessari!!!

In realtà un gruppo di fotografi doveva partecipare ad un corso
 ed il tema delle foto doveva essere il lavoro artigianale.
Uno dei fotografi è stato indirizzato alla sottoscritta ed
ecco quindi il perché sono diventata per qualche ora una modella.

Ora vi mostro alcune delle foto che molto gentilmente 
il signor Romano mi ha lasciato pubblicare.
Avrete riconosciuto il soggetto su cui stavo lavorando:
la collana in sospeso trasparente col pesciolino.

(Sono foto pesantissime, ci ho messo un sacco di tempo a caricarle.)

Ho aspettato un po' prima di farvele vedere, 
il fatto è avvenuto il mese scorso, ma
ero intimidita, poi alla fine ho deciso per il si.

Il fotografo è stato bravissimo e io...
che dite, me la sono cavata bene?

Un caro saluto a tutti,
Marina



18 commenti:

  1. Hai fatto bene a mostrarcele, sono bellissime!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara!!

    Marina, tesorino.

    Sono bellissime.

    Hai fatto benissimo a fare la "modella"...da GRANDE! ;o)

    Baci, taaaaanti! ;o) NI

    RispondiElimina
  3. te la sei cavata alla grande, ciao e complimenti

    RispondiElimina
  4. Ciao Marina, e io che mi aspettavo di vederti con uno dei tuoi splendidi cappelli...comunque complimenti!! Buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  5. ciao modella complimenti, anch'io mi aspettavo di vederti sfilare con qualche capo d'abbigliamento.)
    belle le foto, ho riconosciuto il pesciolino ahah, ciao bacioni a presto rosa buon week end.))

    RispondiElimina
  6. Hai fatto benissimo a mostrarci parte del reportage del sig Romano!!
    Un bacio.
    Morena

    RispondiElimina
  7. ciao Marina, ti sei divertita immagino! hai fatto bene a mostrarle, ma capisco la tua timidezza.
    buon fine settimana!

    RispondiElimina
  8. bellissime foto Marina, e poi tu sei bravissima in tutto quello che fai,non devi essere intimidita, anzi essere orgogliosa !!!!!

    RispondiElimina
  9. Meno male che gli hai risposto si, è bello mostrare anche il dietro le quinte, poi il fotografo ti ha fatto foto bellissime, mi piace anche quella della borsa in movimento!!!! Un abbraccio Elisa

    RispondiElimina
  10. Te la sei cavata benissimo, molto belle e complimenti.

    RispondiElimina
  11. complimenti di cuore e buon fine settimana Lory

    RispondiElimina
  12. Te la sei cavata benissimo alla grande brava!
    a presto Angelica

    RispondiElimina
  13. direi "alla grande"!!!! Che bello fotografare il lavoro;)
    ciao Grazia

    RispondiElimina
  14. Marina carissima, non hai nessun motivo di essere timida. Hai fatto proprio bene a condividere con noi queste foto del "dietro le quinte" del tuo lavoro.
    Una produzione artigianale di cui hai ottime ragioni di essere orgogliosa, e posso dirlo con cognizione di causa, dopo aver visto dal vero le tue originali e perfette creazioni.

    Un bacionissimo.

    RispondiElimina
  15. certo che hai fatto bene a condividere! e che bella esperienza che deve essere stata!!! complimenti! ciao a presto lieta

    RispondiElimina
  16. Sono belle soddisfazioni!
    Complimenti.
    Buon fine settimana.
    Sabrina

    RispondiElimina
  17. molto gradevole questa condivisione,ciao e buona domenica

    RispondiElimina
  18. Ciao,sono Nicky del blog "Ricette di Mondo" http://ricettedimundo.blogspot.it/
    Sono capitato per caso nel tuo e sono rimasto veramente colpito perchè hai fatto veramente un gran bel blog.
    Mi sono unito ai tuoi lettori fissi cosi' ti seguirò sempre.
    Passa anche da me e quando lo fai iscriviti anche tu nei lettori fissi cosi' resteremo sempre in contatto e se vuoi lascia un commento per sapere che sei passata.
    Ciao e a Presto

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento!
Sarà mia premura risponderti al più presto con una e-mail o con un commento sul tuo blog.
Se non risalgo alla tua mail o non hai un blog, risponderò qui, sotto al tuo commento.