domenica 24 marzo 2013

Ciambella di carote

Si, si, questo è un post decisamente inusuale per il mio blog, 
ma su suggerimento di Gio del blog "Mamma dilettante" e di Silvia del blog "Mammabook" oggi vi mostro 
la ricetta per la Ciambella alle carote.
L'avevo trovata sulla rivista "Buona cucina" n°5 -maggio 1997- (quasi d'epoca!)
Vi posso assicurare che il risultato è ottimo, 
l'ho preparata per il pranzo di Pasqua più d'una volta ed i commensali hanno sempre molto gradito.

Ingredienti per 8-10 persone

Per la ciambella:
- 6 uova a temperatura ambiente
- 250 gr di zucchero
- 450 gr di carote
- la scorza grattugiata ed il succo di 1/2 limone
- 1 cucchiaino di cannella 
  (posso dire che se ne può mettere anche meno, dipende  
   dai gusti personali)
- 100 gr di mandorle in polvere 
  (io ho frullato le mandorle sgusciate)
- 1 cucchiaino di lievito in polvere
- 80 gr di pane grattugiato fresco
- 60 gr di farina
- sale

Per la cottura è consigliato l'uso di uno stampo a ciambella del diametro di 28-30 cm imburrato ed infarinato.

Per la salsa al limone:
- 250 gr di zucchero a velo
- 3 cucchiai di acqua tiepida
- il succo di 1 limone

Preparazione:
- Raschiate le carote, lavatele e cuocetele in acqua bollente per 25 min, quindi passatele nel mixer e lasciate raffreddare la purea ottenuta.
- Separate in una ciotola i tuorli dagli albumi, di questi ultimi tenetene da parte 5 in un'altra ciotola.
- Sbattete con una frusta elettrica i 6 tuorli con lo zucchero finché saranno diventati bianchi e spumosi. Incorporate gradualmente la purea di carote, la scorza ed il succo di limone, la farina setacciata, le mandorle, la cannella, il pane grattugiato ed il lievito, sempre mescolando con la frusta elettrica.
- Montate a neve ben ferma i 5 albumi con un pizzico di sale ed incorporateli delicatamente al composto con una spatola.
- Versate l'impasto nello stampo, battetelo sul piano da lavoro per livellarlo, mettete in forno preriscaldato a 180° per 30 min circa. 
Verificate la cottura con uno stecchino che estratto dalla ciambella dovrà risultare asciutto.
- Fate raffreddare il dolce per 10 minuti prima di toglierlo dallo stampo e mettetelo sul piatto di portata.
- Unite lo zucchero a velo ed il succo di limone all'acqua tiepida e mescolate fino a che la salsa diventerà liscia e lucida, dopodiché versatela sulla ciambella in modo che coli sui lati. (se lo preferite, potete servire la ciambella anche senza la salsa al limone)

Nelle indicazioni questa ricetta è considerata di facile esecuzione.
Tempo di preparazione 35 minuti, cottura 30 minuti.

Quanto nutre una porzione:
Calorie            364
proteine         8.8 g
lipidi           5.5 g
glucidi         66.9 g
fibra alim.        8 g
colesterolo     135 mg


Ho scansionato una vecchia foto (abbiate pietà di me!) della ciambella, in quell'occasione l'avevo decorata facendo un coniglietto e delle carotine col marzapane, le foglioline delle carote sono ciuffetti di prezzemolo.


Questa invece è la foto molto professionale 
presa dal giornale. 


Spero di avervi dato un buon suggerimento per una ciambella dal gusto primaverile, particolarmente consigliata per la Pasqua.

Buona settimana a tutti,
un caro saluto,

Marina  
 
P.S.
Un saluto speciale a Fabiola e Germana 
che ringrazio per la loro frequenza sul mio blog.

21 commenti:

  1. Ciao marina:)
    Come va? Questa torta deve essere deliziosa:)
    La provero a fare sicuramente!!
    Ti auguro una buona settimana Santa e una felice Pasqua:)
    Claudia

    RispondiElimina
  2. Una ricetta appetitosa, grazie e buona serata!

    RispondiElimina
  3. Ciao Marina, dev' essere squisita, peccato che sono a dieta...ma mi salvo la ricetta, grazie!!
    Buona Settimana Santa
    Carmen

    RispondiElimina
  4. invitante!! grazie per la ricetta! :)

    RispondiElimina
  5. grazie per la ricetta....la devo provare....glo

    RispondiElimina
  6. Ciao Marina, questa ciambella è sicuramente da provare!!!
    Ti auguro una serena settimana e Buona Pasqua.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  7. ciao marina, si infatti non mi aspettavo di vedere una ricetta.) complimenti bellissima, preferisco la tua a quella del giornale, piu' simpatica, grazie per la ricetta con calorie , buon inizio settimana a presto rosa.)) baci

    RispondiElimina
  8. Marina, grazie per questo post! La prossima volta proverò la tua versione, a giudicare dalle foto postate il risultato è eccellente!!

    RispondiElimina
  9. Deve essere buonissima e anche bella da vedere. Grazie, la proverò. Buona settimana.

    RispondiElimina
  10. Deve essere molto buona! me la metto nel libro delle ricette e magari la faccio quando sono da mia figlia.
    Grazie Marina
    e Buona Pasqua.
    sabrina

    RispondiElimina
  11. La foto della rivista sarà più professionale...ma la tua è sicuramente più divertente e pasquale...e adatta anche ai bambini
    bravissima
    Mari

    RispondiElimina
  12. Ricetta gustosa!
    Grazie Marina, buona serata.

    RispondiElimina
  13. Me la segno, la quantità di zucchero mi sembra accettabile... ti ringrazio per aver condiviso la tua ricetta, sei stata molto gentile!

    RispondiElimina
  14. Insieme alla torta di mele, quella di carote è la mia preferita! Ed a te, è riuscita benissimo, altro che quella del giornale. Ciao cara, buona S.Pasqua anche a te :)
    elena°*°

    RispondiElimina
  15. sembra squisita, me la segno immediatamente!
    ....molto divertente la tua decorazione e adatta alla Pasqua e alla primavera!!!
    Buona giornata
    Elena

    RispondiElimina
  16. Il suono delle campane a festa, rallegri il tuo cuore portandoti la gioia e l'amore..!!!! Buona Pasqua
    Valeria

    RispondiElimina
  17. mi segno anch'io la ricetta, sembra buonissima!!!!!!! un bacione e un abbraccio Lory

    RispondiElimina
  18. che bello averti ritrovata! Sempre ottimi consigli!

    RispondiElimina
  19. Ciao marinella, tanti cari auguri di buona Pasqua a te e famiglia, cerca di star serena e tranquilla, ciao bacioni a presto rosa.))

    RispondiElimina
  20. mmmmmm..... Marina sei un mito, faccio stasera!!! Grazie! Buona Pasqua anche ate e a tutte le tue amiche!

    RispondiElimina
  21. Adoro i dolci alle carote , prendero' nota... spero tu abbia trascorso una serena Pasqua. Un caro saluto Sarat

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento!
Sarà mia premura risponderti al più presto con una e-mail o con un commento sul tuo blog.
Se non risalgo alla tua mail o non hai un blog, risponderò qui, sotto al tuo commento.