venerdì 25 giugno 2010

Girasoli...


Girasoli casalinghi, sono quelli che oggi vi mostro sollecitata da una cara amica di blog. 
Li avevo preparati qualche anno fa per addobbare la chiesa durante una S.Messa per il rinnovo delle promesse di matrimonio.
Per ogni sposa poi, c'era un mazzolino con il girasole in versione più piccola assieme a delle spighe di grano.
Purtroppo non ho la foto del bouquet da mostrarvi.
Sono fatti con la carta crespa, quella più robusta ed hanno la parte centrale di..... indovinate un po' ?
Non è difficile, aspetto le vostre risposte...
e vi risponderò al prossimo post!

17 commenti:

  1. Ciao marina, non ridere,ma a prima vista il centro dei tuoi girasoli mi ricorda i biscotti rotondi ai cereali del mulino bianco,però so che non è possibile perchè si deteriorano con il tempo. Propenderei per il sughero.
    Aspetto il tuo prossimo post, sono troppo curiosa!Complimenti ,i girasoli li hai fatti veramente bene.
    Con simpatia
    Rossana (bambolando)

    RispondiElimina
  2. ciao Marina, i girasoli sono VERAMENTE molto belli. Sarà forse perchè è il mio fiore preferito? ...comunque, veniamo all'indovinello: secondo me sono legumi e cereali.
    Quando avremo la risposta? ... sono curiosa!
    Un abbraccio e complimentoni.

    RispondiElimina
  3. mmm... proprio non lo so... I tuoi girasoli sono bellissimi, io li avevo visti solo in pirka ma occorrevano moltissimi petali, invece così con la carta crespa sono molto belli davvero, complimenti!
    p.s. sono curiosissima anch'io!!! ciao!

    RispondiElimina
  4. Sono meravigliosi marina, sono contenta di averti consigliato di postarli.
    Non dico di cosa è fatto il centro perchè barerei,ingrandendo l'immagine appare il nome del file e tu l'hai salvato con carta cresapa + s.....
    Un bacione.
    mari

    RispondiElimina
  5. grazie carissima e buon fine settimana anche a te.
    baciuz
    marzia

    RispondiElimina
  6. sono ancora curiosa...poi ho scoperto forso cosa sono, mi hai dwtto di guardare il titolo della foto ma ora hai tolto forse?
    comincia con s e finisce con i e c'è una doppia?
    mio figlio aspetta...è calmo
    boh, mi sembra strano

    RispondiElimina
  7. Bellissimi questi girasoli!!! complimenti!!!
    Sono tra i miei fiori preferiti!!!!
    mah non saprei...;D

    RispondiElimina
  8. Molto belli questi girasoli!!
    Il dentro è fatto con i cereali degli yougurt che vanno miscelati?? So strana vero????????
    Baciotti
    Angela

    RispondiElimina
  9. che meraviglia i girasoli, mi ricordano il grano.. il sole... l'estate!! :) grazie per essere passata! purtroppo questi esami stanno andando per le lunghe.. io sono la terza del primo turno il 3...chissà cosa ne uscirà!! speriamo vada tutto bene, un forte abbraccio!! ah dimenticavo.. ho un candy in corso per gli esami, se ti va partecipa :)

    RispondiElimina
  10. Marina sono stupendi,sembrano veri!!!...Bravissima!!!
    Un baciotto chiccosissimo!!!
    Denny*

    RispondiElimina
  11. cara marina
    grazie per essere passata dal mio blog e avermi lasciato un tuo saluto! complimenti per le tue creazioni originali e molto carine. Riguardo la tua domanda ehmmm... i semini che si danno da mangiare agli uccellini?! :))) mi sa di no.. ma tentar nn nuoce :)

    un bacione

    fede

    RispondiElimina
  12. belli veramente
    ma l'interno sono semi di pepe incollati?
    aspetto di sapere
    ciao
    Cris

    RispondiElimina
  13. ciao sono passata per caso e sono rimasta colpita dalla tua creatività,bravissima...

    RispondiElimina
  14. Eccomi eccomi!! Bellissimi i tuoi girasoli, uno dei miei fiori preferiti.

    Non so, l'interno e' ehm un pezzo di zerbino??

    RispondiElimina
  15. sono i semiiiiiii!!!!!!!
    notte rachel

    RispondiElimina
  16. Accipicchia Marina... sono semplicemente meravigliosi!!!
    Bravissima, sei un portento!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento!
Sarà mia premura risponderti al più presto con una e-mail o con un commento sul tuo blog.
Se non risalgo alla tua mail o non hai un blog, risponderò qui, sotto al tuo commento.