giovedì 3 marzo 2011

Ce la farò?

Non sono ridotta proprio così, ma ci assomiglio abbastanza!


Vi ricordate di Mafalda?

Quando ero ragazzina i fumetti di Quino erano molto di moda e
stasera mi è tornata in mente la famosa frase: 

"Fermate il modo, voglio scendere!"

A volte vorrei avere più tempo
per riuscire a fare tutto quello che devo fare, 
ma se il buon Dio ci ha dato le giornate di 24 ore ci sarà pure un perché?!


17 commenti:

  1. ciao, anche a me piacerebbe fare tante cose ...purtroppo le meno importanti si rimandano sempre, succede a tutti non preoccuparti.
    ti auguro una felice giornata a presto!!

    RispondiElimina
  2. Si Marina ce la farai:sei una gran donna!
    Baci
    Mari

    RispondiElimina
  3. Dio ci ha dato la forza di superare tutti gli ostacoli abbi fiducia in lui e vedrai che riuscirai in tutto!!!
    un baciotto grandeeeee
    Denny*

    RispondiElimina
  4. coraggio marina.....passerà il momento critico....succede a tutte noi ,ma basta quella frase particolare o un bel sorriso a darci la carica per ricominciare come prima, meglio di prima un abbraccio lory

    RispondiElimina
  5. Ciao, stella!
    Certo, che c'è un perchè...
    ...e sta nel fare una cosa per volta, con CALMA E PACE, senza sovraccaricarsi, di pensieri ancor prima che di impegni pratici...nessuno di noi può tanto...non siamo predisposti per questo .
    Calma e pace, cara...e dove senti di non farcela, come dice Denny "ABBI FIDUCIA IN LUI": in Lui riponi ogni cosa, e tu riposa...Lui guiderà tutto, ed ogni tassello del puzzle andrà dove deve e soprattutto DA SOLO e senza stress x te.
    Ricordi? "A ciascun giorno basta la sua pena..."

    Bacio, gioia!

    Maddy

    RispondiElimina
  6. Ciao certo che ce la farai, non farti prendere dal panico, non penare a tutto cio' che ti aspetta ma fallo man mano, una cosa per volta, riuscirai d sicuro, bacioni a presto rosa buon pomeriggio.)

    RispondiElimina
  7. non pensare, volevo dire hallo

    RispondiElimina
  8. Non ti preoccupare, non sei la sola...deve essere il periodo..io corro di continuo e la sera arrivo stremata!!!!! comunque se la giornata durasse anche 48 ore a noi non basterebbero ugualmente!!! Troveremo il modo per riempire anche quelle!!!!Forza!!! Ce la facciamo!!! Buona serata Elisa

    RispondiElimina
  9. Capita spesso di avere periodi così, per fortuna passano!
    Coraggio, non ti abbattere!!
    Un abbraccio affettuoso
    Francy

    RispondiElimina
  10. Grazie ragazze,
    barcollo ma non mollo!
    Vi abbraccio tutte assieme(anche se sono piccola) e vi tengo strette, strette al mio cuore!
    Bacioni,
    Marina

    RispondiElimina
  11. Hai proprio ragione..il tempo non basta mai..si deve correre,correre e ancora correre e poi...si perde la trebisonda!!! Ciao carissima ,riposati durante il We !!! Bacione,Liza.

    RispondiElimina
  12. ciao cara, tranquilla e cerca di pensare un pò anche a te stessa...mi raccomando.
    grazie per essere passata a trovarmi.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Hahahah!! Sei fortissima Marina!! :)) Fantastica Mafalda,io la adoro,la mia frase preferita ai tempi della scuola era:"Le vacanze servono ad evitare un inutile spreco di zeri".Grandioso fumetto!Ma certo che ce la farai,sei un portento Marina!^^ Bacioni vitaminizzati!!! :))) Buona Domenica! <3

    RispondiElimina
  14. Ciao Marina... secondo me con la pubblicazione di questo post hai passato tutta la tua stanchezza a Mafi stressata e hai assorbito tutta l'energia delle tue amiche!!! MI sembra proprio di vedere che stai già meglio!!! un bacione ancora clod... forza!!

    RispondiElimina
  15. ci ha dato sì 24 ore, ma poteva darci almeno tre o quattro vite oppure un un corpo che duri almeno tre quattrocento anni e allora forse basterebbero le 24 ore. Che dici?

    RispondiElimina
  16. ciao cara auguroni per oggi, passa una bella giornata, e riesci.) baci rosa a presto

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento!
Sarà mia premura risponderti al più presto con una e-mail o con un commento sul tuo blog.
Se non risalgo alla tua mail o non hai un blog, risponderò qui, sotto al tuo commento.