domenica 15 settembre 2013

Uno scuretto per la cucina, l'autunno e un premio

Finalmente l'aria si è rinfrescata, 
l'autunno fa i suoi primi passi 
ed io attendo che la natura ci doni i bellissimi colori che contraddistinguono questa stagione. 
Vedere nei parchi  le chiome dei vari alberi con  sfumature che dal giallo arrivano al rosso, poter camminare su tappeti di foglie, mi dona sensazioni bellissime. 
Ogni stagione ha in se aspetti bellissimi.

Ma ritorniamo un poco indietro nel tempo...
quando ad agosto ero a Martina Franca tutta indaffarata per i lavori di restyling della casetta.
Oggi è di scena il mio scuretto, 
ne avevo scovati ben due in un mercatino a Forlì e non potevo certo lasciarmeli sfuggire.

Ecco com'era prima


l'ho scartavetrato, lasciandogli un aspetto molto shabby



Ho deciso di farlo diventare un elemento del cucinino, 
un po' lavagna (acrilico nero + carbonato di calcio), un po' appendi tutto e per questo gli ho fissato sopra forchette, cucchiaio e cucchiaino.
Ho anche modificato una gruccia e voilà ecco il risultato

Ho tentato di fare una foto nel suo luogo di destinazione finale, ma ahimè il cucinino è strettissimo ed il risultato dell'immagine è pessimo, ma sono certa che voi non mi sgriderete.



qualche particolare



questo cucchiaio sembra reduce dalle guerre puniche! Molto shabby!


Devo modificare il dente della forchetta senza riccio perché così rischia di essere pericoloso.

Questo lavoro mi ha entusiasmato e credo che lo scuretto rimasto mi servirà per preparare un'altro pannello similare da appendere nella mia cucina di Forlì.

In ritardissimo, ma volevo ringraziare a Simona del blog CON LE MANI IN PASTA DI MAIS 
che mi ha scelto per passarmi il premio 


chi lo riceve deve svelare 7 suoi segreti personali.
Dunque, dunque...
- Non amo il computer, ma lo sto rivalutando.
- Ho i capelli grigi e me li tingo.  
- Porto solo scarpe di pelle o cuoio.
- Ho un olfatto molto sviluppato e non sempre è un vantaggio. 
- Vorrei essere più alta di quindici centimetri.
- Vorrei poter mangiare tanti gelati e dolci senza ingrassare mai.
- Quando mi viene un'idea la appunto nel primo foglio che mi capita (che poi non riesco mai a ritrovare).

E' previsto che il premio debba essere passato ad altre cinque persone, ma come sapete scegliere qualcuno mi imbarazza, quindi lo dono a chi desidera lasciarmi un suo commento.

Scusatemi per la scarsa presenza nella blogosfera, 
ma in questo periodo non riesco a fare di meglio.

Un carissimo saluto a tutti,
Marina

35 commenti:

  1. ciao marina hai fatto una cosa stupenda, come hai fatto a fare la lavagna, non dirmi che hai fatto tu anche quella, e' venuta un amore, irriconoscibile, complimenti,molto particolare, stai diventando un mostro di bravura, complimenti per il premio meritato, belle le rispost;) grazie per la condivisione, buona domenica baci rosa a presto.)

    RispondiElimina
  2. Bravissima e per quanto riguarda 7 cose di te....ne condivido diversi. Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Marina,condivido il tuo pensiero,ogni stagione ci regala sempre grandi emozioni!!
    Ma che bella idea che hai avuto,complimenti per questa creazione ed anche per il premio,mi ha divertita leggere qualcosa su di te!!
    Buona domenica cara!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  4. I tuoi lavoretti di restaurazione hanno prodotto ottimi risultati, sei stata davvero brava.
    Ti abbraccio e ti auguro una buona domenica.

    RispondiElimina
  5. Ciaoooo!!!hai fato un bellissimo lavoro, troppo originale!mi piace tanto!!!!!soprattutto il particolare della forchetta!
    grazie per aver i tuoi carissimi ringraziamenti, un abbraccio simona

    RispondiElimina
  6. Marina ma che lavoro hai Fatto!E' bellissimo,mi piace molto!Complimenti per il premio!Adoro anch'io i colori dell'autunno!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  7. Ma è fantastico Marinaaaaa!!! Ma sei un genio!!!
    Accipicchia che idea favolosa quel pannello, e poi mi piace moltissimo quella forchetta con i denti arricciati… mi sa che ora me le faccio tutte così ahahaha…. così mio marito mi prenderà per matta… ma l’idea mi piace troppo…. e anche la lavagna… wow!
    Complimenti per il premio!
    Un bacione grande grande, ti auguro una settimana meravigliosa :-)

    P.S. Leggendo le tue risposte vedo che abbiamo molte cose in comune :-)

    RispondiElimina
  8. Bellissimo, Marina, ne hai fatto una parete attrezzata.

    Molte delle risposte cha hai dato avrei potuto scriverle anche io!!!!
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  9. Complimenti è bellissimo! Pensa che ne ho fatto uno simile ma adesso no so più dove metterlo...bravissima!
    baci

    RispondiElimina
  10. Ciao bella, ma quanto mi piace questo scuretto "attrezzato", bellissimo e super-utile..bravissimissima...ma questo già lo sapevo!!
    Buona settimana
    Un abbraccio
    Carmen

    RispondiElimina
  11. Cara Marina hai fatto un bellissimo lavoro! e anche la foto nel cucinino serve per capire bene come lo userai.
    Complimenti anche per il premio.
    un bentornata e
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
  12. Bello, bello !! Complimenti, sono sicura che fa anche un'ottima figura dove lo hai collocato!!
    A presto
    Angela

    RispondiElimina
  13. CHE BELLLOOOOOOOO!!! Scusa il maiuscolo ma quanno ce vo ce vo'!

    Mi piace e i dettagli metallici lo arricchiscono anche di piu' ! Brava!

    RispondiElimina
  14. Ciao Marina, che bello il colore di fondo di questo scuretto, molto originale.
    Buona settimana. ;)

    RispondiElimina
  15. Bellissimo recupero!!! MI piace l'idea della lavagna e anche il fatto che hai capovolto lo scuretto utilizzandone i singoli riquadri.... davvero davvero originale!!

    Brava!
    Ciao un bacio
    Clod

    RispondiElimina
  16. E chi non vorrebbe mangiare di tutto senza ingrassare???Io alzo tutte e due le mani!!
    Lo scuretto trasformato così è bellissimo sei stata proprio brava!!

    RispondiElimina
  17. E' bellissimo, una trasformazione perfetta!!
    Ciao Fabrizia

    RispondiElimina
  18. Che bello Marina!!!!!! E' originalissimo, mi piace davvero tanto, sei molto brava. Bacioni
    Emi

    RispondiElimina
  19. che bello! un'idea di restyling davvero interessante. Adoro i ricciolini della forchetta! :)

    RispondiElimina
  20. ma sai che mi piace veramente tanto questo riuso dello scuretto....lo trovo fantastico.glo

    RispondiElimina
  21. cavoli bel lavoro complimenti! ho appena scoperto il tuo sito, love it! ciao Andrea

    RispondiElimina
  22. io ho avuto il piacere di ammirarlo dal vivo, vi assicuro che è uno spettacolo!!!!!!! Marina, hai fatto un lavoro ottimo, te lo avevo detto a Martina e te lo confermo, mi piace moltissimo!!!!!!! un abbraccio e a presto Lory

    RispondiElimina
  23. bellissimo complimenti....passa da me c'è un premio per Te...buon lavoro

    RispondiElimina
  24. Ciao Marina, bentornata a casa, spero che le tue vacanze siano state rilassanti e piacevoli.
    Molto originale ed apprezzabile la trasformazione che hai operato sulla vecchia antina. Visto che sei tanto brava a ridare nuova vita ai "rottami", perché non ci provi anche con me? Ti avverto però che avresti mooolto da lavorare... ahahah
    Complimenti per il premio e simpatici i 7 segreti che il premio ti ha indotto a svelarci.
    Scusami se sono quasi sparita, ma i tempi migliori sembra non vogliano proprio arrivare. Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  25. Uno stile completamente diverso dalla mia cucina, ma lo trovo davvero molto bello, bravissima! Me lo pinno subito...

    RispondiElimina
  26. Cara Marina, che piacere leggerti! Anche io adoro tutte le stagioni e aspetto i colori dell'autunno. Il tuo scuretto è bellissimo e l'idea di trasformarlo in lavagna mi è piaciuta molto, hai ragione ad esserne orgogliosa!
    Un abbraccio Cristina

    RispondiElimina
  27. Grazie di esser passata nel mio blog. Ho guardato un po' dei tuoi lavori, sei bravissima, complimenti
    ciao ciao
    Nicoletta.

    RispondiElimina
  28. Ciao cara marina...anche questa rielaborazione mi entusiasma, super creativa e con uno stile tutto tuo, mi piace un sacco!!
    ciao
    ilaria

    RispondiElimina
  29. Arrivo con estremo ritardo, ma tra le foto del matrimonio e la rivista non ho avuto neppure il tempo di respirare.
    Questo lavoro è letteralmente stupendo, magnifico super!
    Peccato non poterlo fotografare (Martina franca è troppo lontana sigh).
    Marina sei sempre più brava complimentissimi!
    Baci
    Mari

    RispondiElimina
  30. Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante e originale e pi sei bravissima man d'oro e tanta fantasia. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia sostenitrice e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    RispondiElimina
  31. Bellissima questa trasformazione....adoro la vecchie persiane, puoi trasformarle in quello che vuoi con semplici accessori e piccoli trucchi.....brava....mi piacciono tantissimo!.....kiss!
    SERENA

    RispondiElimina
  32. bellissima la forchetta e gli appunti sul foglietto poi ...mi sa che è' una caratteristica comune!!

    RispondiElimina
  33. mi ero persa questo post, e ora rimedio, perchè è davvero un bel lavoro
    mi piace la cura dei particolari come le posate e l'effetto lavagna
    baci Valeria

    RispondiElimina
  34. grazie 1000 per gli auguri:)))))))
    tanti baci simona

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento!
Sarà mia premura risponderti al più presto con una e-mail o con un commento sul tuo blog.
Se non risalgo alla tua mail o non hai un blog, risponderò qui, sotto al tuo commento.